MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Confservizi Cispel Toscana
COMUNICAZIONE: LE AZIENDE DEI SERVIZI PUBBLICI SI CONVERTONO A TWITTER
Presentato “Cittadini di Twitter” (Indiscreto Editore), del giornalista Francesco Di Costanzo, primo libro italiano sulla comunicazione delle aziende di servizio pubblico attraverso questo social network. De Girolamo: “E’ arrivato anche per noi il momento di rompere gli indugi e di mettere da parte preoccupazioni e infondate paure; le potenzialità di Twitter sono enormi e rappresentano un’opportunità per le utilities locali per riuscire finalmente a comunicare al meglio il grande lavoro svolto”. Confservizi
Twitter, il social network che si sta imponendo come lo strumento più adatto per diffondere in tempi rapidi messaggi informativi, sta cambiando anche il rapporto fra l’utente, il consumatore e il semplice cittadino e le aziende dei servizi pubblici locali. Ecco perché è opportuno che quest’ultime inseriscano “l’uccellino blu” fra i mezzi più importanti per attuare le loro strategie di comunicazione, proprio perché potenzia e migliora il loro dialogo con il territorio.

Questo è quanto emerso oggi nel corso della presentazione di “Cittadini di Twitter” (Indiscreto Editore. Info su www.cittadiniditwitter.com), primo libro italiano sulla comunicazione via Twitter delle aziende di servizio pubblico locale. Alla presentazione erano presenti, oltre all’autore, l’editore Stefano Olivari, i presidenti di Confservizi Cispel Toscana e Publiacqua Alfredo De Girolamo ed Erasmo D’Angelis. L’autore, il giornalista Francesco Di Costanzo, racconta una scelta di comunicazione che vede il nostro Paese in una posizione di rincorsa rispetto ad altri stati europei ed extraeuropei. Lo fa coinvolgendo aziende, amministratori, giornalisti, esperti di comunicazione, guru di Twitter, imprenditori, professori universitari, ricercatori, associazioni, semplici utenti e appassionati del cinguettio. “In Italia in questo settore siamo all’anno zero – spiega Di Costanzo – c’è ancora molto lavoro da fare, registro però con grande entusiasmo l’arrivo su Twitter, dopo l’uscita del libro, di Confservizi Cispel Toscana e anche di Ataf a Firenze. La Toscana si conferma così la prima Regione italiana come account aperti e attivi. Twitter è il presente e anche il futuro, un mezzo veloce e trasparente che si sposa alla perfezione con le esigenze d’informazione e comunicazione pubblica delle aziende di servizio pubblico locale”.

“Dalla ricerca di Di Costanzo emerge che alcune delle aziende toscane hanno già fatto questa scelta e stanno sperimentando uno strumento che deve essere aggiustato e registrato alle modalità ed esigenze delle singole aziende”, ha detto il presidente di Confservizi Cispel Toscana, Alfredo De Girolamo, che ha annunciato l’apertura di un profilo dell’associazione imprenditoriale che presiede (@cispeltos). “E’ arrivato anche per noi – ha aggiunto - il momento di rompere gli indugi e di mettere da parte preoccupazioni e infondate paure. La forte crescita dimensionale indotta dai processi di integrazione in atto, infatti, amplia le aree di azione delle aziende che hanno bisogno di canali più efficaci per tenere aperto il dialogo con il territorio”.

“Twitter per le aziende di servizio pubblico locale – spiega Erasmo D’Angelis – rappresenta un filo diretto, ormai non rimandabile, con una comunità digitale su scala enorme e molto attenta, che pretende giustamente trasparenza, controllo, qualità, risposte in tempo reale sui massimi sistemi ma anche sulla pulizia del tombino sotto casa. Twitter aiuta e molto. La sua rapidità farà sempre di più la differenza, nel bene e nel male. Per tutto questo Publiacqua è sbarcata a giugno scorso anche su Twitter e in contemporanea con una grande campagna di comunicazione sul risparmio idrico. Lo abbiamo fatto scegliendo account istituzionali che raccontano l’azienda a tutto tondo e l’uso corretto e responsabile dell’acqua. Così raccontiamo i molti interventi fatti e in programma, le news, diamo risposte chiare e veloci”
05/12/2012 15:56
Confservizi Cispel Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V