MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Comune di Incisa Valdarno
MALTEMPO: A INCISA EMERGENZA RIENTRATA
Squadre di operai e volontari hanno lavorato a pieno ritmo: oggi riaperta anche via Castellana
Sono state tutte risolte le criticità dovute al maltempo che negli ultimi due giorni si è abbattuto con violenza su Incisa, in particolare nel pomeriggio di martedì con una vera e propria “bomba d’acqua” che ha provocato anche l’allagamento di alcune strade.

Il problema principale si è verificato però sulla strada comunale che collega le località Castello e San Vito, e che stamani è stata completamente riaperta dopo che gli operai del Comune e la Prociv hanno lavorato su tre diverse frane intervenendo in modo tempestivo già dal tardo pomeriggio di martedì.

Un’altra frana si è registrata invece in via San Michele ed è stata risolta ieri in poche ore, mentre la strada vicinale in via Del Focardo è stata resa agibile e monitorata costantemente anche per la presenza di alcune famiglie. Infine situazione risolta anche al Pian dell’Isola, dove la sede stradale è stata allagata per diverse ore ma comunque sempre transitabile: in questo caso sono stati importanti gli interventi di privati che hanno consentito il deflusso delle acque.

“Su tutto il territorio comunale adesso non si segnalano problemi – hanno spiegato il sindaco Fabrizio Giovannoni e l’assessore Tamara Ermini – ed il merito è soprattutto delle nostre squadre di operai e dei volontari della Prociv, che hanno lavorato in modo incessante da martedì; un grazie anche al Centro intercomunale di Protezione civile, che ancora una volta ci ha dimostrato come la sinergia tra le Amministrazioni porti buoni risultati. Infine un appello ai cittadini, ai quali chiediamo di aiutarci in quei piccoli interventi di Protezione civile che però risultano fondamentali in occasioni critiche come quelle di martedì: in particolare ci riferiamo alla regimazione delle acque nei terreni privati, ma anche alla semplice segnalazione di situazioni di pericolo su cui intervenire”.

Il sindaco e l’assessore richiamano poi l’ordinanza numero 8 del 4 aprile 2012, attraverso la quale si dispone il rispetto delle fasce di confine con fiumi e torrenti in modo da evitare che manufatti o detriti di qualsiasi genere ostruiscano il regolare deflusso. L’ordinanza è pubblicata anche sulla home-page del sito internet del Comune (www.comune.incisa-valdarno.fi.it).
29/11/2012 16:34
Comune di Incisa Valdarno

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V