MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Confservizi Cispel Toscana
SERVIZIO IDRICO INTEGRATO: PIÙ FORTE IL SISTEMA REGIONALE DOPO L’INGRESSO DI GIDA IN CONFSERVIZI CISPEL TOSCANA
Presentati obiettivi e programmi nel sistema idrico integrato del territorio dopo la decisione dell’azienda pratese che gestisce impianti di depurazione. De Girolamo (Confservizi Cispel Toscana) e Longo (GIDA): “Ora si tratta di completare il programma di investimento, sia realizzando impianti, sia definendo una politica regionale per il recupero energetico dei fanghi prodotti da questi impianti”
“L'adesione di GIDA a Confservizi Cispel Toscana rappresenta una decisione importante perché si colloca in una fase delicata: l'avvio dell’operatività dell'autorità idrica toscana e la definizione del nuovo metodo tariffario nazionale da parte dell’autorità energia e gas”. Questo il commento di Alfredo De Girolamo, presidente di Confservizi Cispel Toscana, che insieme al presidente di GIDA, Carlo Longo, ha illustrato stamani alla stampa obiettivi e programmi nel servizio idrico integrato dopo l’ingresso dell’azienda pratese (16 milioni di fatturato, 66 dipendenti) nel sistema associativo delle aziende dei servizi pubblici locali.

“In entrambi questi appuntamenti – ha proseguito De Girolamo - il sistema degli operatori toscani deve affermare le sue posizioni in modo compatto, per salvaguardare il modello toscano ed evitare decisioni che lo possano mettere in crisi”.

L'azienda pratese, che gestisce il solo servizio di depurazione, si affianca ai 7 gestori del servizio idrico integrato (acquedotto fognatura e depurazione) del territorio, completando cosi il quadro dei gestori. "Per GIDA è molto importante essere entrata a far parte di Confservizi Cispel Toscana – afferma Carlo Longo -. La nostra presenza nella compagine associativa rafforza il sistema di rappresentanza e nello stesso tempo sottrae GIDA al relativo isolamento in cui il suo particolare settore la pone di fatto nel contesto pratese, inserendola in una più vasta rete relazionale di dimensione regionale. Contiamo sul contatto ed il dialogo con i colleghi di comparti analoghi al nostro per avere una più puntuale e diretta conoscenza del contesto generale in cui ci muoviamo come operatori del servizio idrico; inoltre, per trovare sinergie e valorizzare la nostra attività anche dal punto di vista del mercato. Le novità sul piano normativo e l’ingresso di nuovi soggetti regolatori rendono questo momento particolarmente delicato: parlare con una voce sola e far valere le eccellenze esistenti a livello regionale è importante oggi più che mai”.

La depurazione rappresenta una parte importante degli investimenti da realizzare in questa regione, circa 0,5 miliardi di euro nei prossimi dieci anni. Si avvicinano le scadenze comunitarie (2015) e, per evitare pesanti sanzioni derivanti dalle minacciate procedure di infrazione, la Toscana deve completare gli investimenti in questo segmento a partire dal completamento della depurazione in sinistra d'Arno a Firenze.

“La Toscana – hanno affermato ancora De Girolamo e Longo - ha fatto importanti passi avanti in questo decennio, dimezzando la popolazione non depurata; ora si tratta di completare il programma di investimento, sia realizzando impianti, sia definendo una politica regionale per il recupero energetico dei fanghi prodotti da questi impianti: insieme a GIDA il sistema delle imprese toscane potrà svolgere ancora meglio il proprio lavoro”.
21/11/2012 13:03
Confservizi Cispel Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V