MET

News dalle Pubbliche Amministrazioni della Provincia di Firenze



Reg. Tribunale Firenze
n. 5241 del 20/01/2003

Provincia di Firenze
Via Cavour, 1 - Firenze
tel. 055 2760346
fax 055 2761276

Direttore responsabile:
Gianfrancesco Apollonio

Redazione:
Loriana Curri,
Simone Spadaro,
Claudia Nielsen,
Michele Brancale
Segreteria di redazione
Antonello Serino

e-mail

Ufficio stampa Uncem Toscana
PROGETTO EUROPEO CO.RE: IN AIUTO AI GIOVANI A RISCHIO DI ESCLUSIONE SOCIO-ECONOMICA
Due giornate per presentare “Co.Re”, l’innovativo progetto europeo destinato ai giovani per favorire il loro inserimento nel mercato del lavoro.
in aiuto ai giovani per entrare nel mondo del lavoro
Si è svolta giovedì 1 marzo a Firenze, presso la Stazione di Confine in via Attavante 5, la prima delle due giornate del Seminario transnazionale che coinvolge 17 partner provenienti da 5 Paesi europei, coordinati dalla Società della Salute Colline Metallifere, con il fondamentale sostegno di UNCEM Toscana, Esprit e Accademia europea di Firenze.

Presentato ad aprile scorso, il progetto Co.Re è stato giudicato il migliore fra quelli pervenuti per estensione e qualità delle azioni da mettere in campo ed è l’unico in Italia nel suo genere; il contratto con Bruxelles è stato firmato a dicembre 2011 e dal primo febbraio 2012 il piano di lavoro ha preso il via ufficialmente. Come indicato nel bando, "lo scopo principale di questo progetto pilota è quello di promuovere nuovi modelli di cooperazione tra istituzioni pubbliche, aziende e imprese sociali, al fine di realizzare un approccio più efficace e coordinato, con la creazione di partnership specifiche".
Il progetto, che dura 18 mesi e si concluderà il 31 luglio 2013, affronta i problemi, comuni a tutti i territori coinvolti, di disoccupazione giovanile e di esclusione sociale e propone un modello innovativo di governance sulla base di processi partecipativi locali che mobilitano risorse economiche, sociali e politiche. Nei 5 territori coinvolti dovrà essere effettuata la raccolta dei bisogni esistenti e saranno registrate le risorse e i servizi per le persone a rischio di esclusione socio-economica. Le informazioni raccolte saranno utilizzate per definire le aree di intervento ed il profilo dei beneficiari. In ogni paese sarà realizzata un’efficiente campagna di animazione locale e di comunicazione per favorire processi partecipativi e per promuovere le opportunità del progetto.
L’obiettivo principale è quello di creare un modello condiviso ed un esempio a livello europeo.
Nella pratica si tratta di offrire gli strumenti necessari, una base di appoggio ed una guida consapevole per sostenere la creatività giovanile. Ciò permetterà lo sviluppo di spazi permanenti di dialogo, stimolerà la comprensione reciproca e promuoverà le buone pratiche.
Coloro che usufruiranno dei servizi e degli interventi saranno attivamente coinvolti e guidati nel proprio processo di crescita personale tramite l’orientamento e la consulenza, la formazione ed i programmi di educazione, accesso al credito su misura o sovvenzioni e finanziamenti per iniziative auto-imprenditoriali.

“Un progetto ambizioso - ha dichiarato Oreste Giurlani, Presidente di UNCEM Toscana - che punta al dialogo con le altre realtà giovanili europee per discutere e confrontarsi sulla situazione di criticità in cui versa attualmente il mondo dell’occupazione giovanile. Insieme vogliamo trovare nuove soluzioni ed opportunità da intraprendere nei diversi contesti locali, per incentivare l’inclusione socio-economica delle nuove generazioni e aiutarle nel loro processo di crescita e autonomizzazione”.



02.03.2012

Ufficio Stampa UNCEM Toscana
Via Cavour 15 - Firenze
Tel: 055-213151
E-mail: ufficiostampa@uncemtoscana.it
02/03/2012 11:19
Ufficio stampa Uncem Toscana

 

a cura di: Provincia di Firenze - Direzione Urp, Partecipazione, E-Government, Quotidiano Met

Le notizie vengono riportate nel testo integrale trasmesso dalle amministrazioni

Elaborato con Web Publishing System
© copyright 2009 Studio Luca Maddalena - Tutti i diritti sono riservati
Studio Luca Maddalena

Grafica logo: CD&V